383359_10150488268167650_60707821_n

 

PIACERE!

Nata il 16 Gennaio 1990 a Padova. La mia mail, niente appuntamenti galanti però, è: io@gigiamazzucato.it

“All the world's stage, and all the men and woman merely players: they have their exits and their entrances; and one man in his time plays many parts, his act being seveng ages.” William Shakespeare

Nel 2011 mi sono Laureata al DAMS (Bologna, ho scritto la Tesi con il Professor Gerardo Guccini, intitolata: "Amleto e Shakespeare. Dinamiche tra parole e Vita". Ho preso 110 e Lode, soprattutto per la copertina, bellissima.

Nel 2013 mi sono Laureata Magistralmente in Discipline dello Spettacolo dal Vivo con un a Tesi di Ricerca sempre sul buon William Shakespeare ("Shakespeare dramaturg. Una scrittura di relazione tra attore e personaggi").

Faccio Teatro da 16 anni, ho giocato a calcio per 13, suono il pianoforte da 23 anni (si..ho cominciato a due anni e mezzo...nel sito trovate anche il video del primo saggio...=), mi piace suonare la batteria e fare un po' di giocoleria.

Al momento sono in tournée in tutta Italia con i miei spettacoli-monologhi, "Viviamoci", recensito dal Maestro Dario FO, "Guerriere" patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, "Comunque", un intaglio comico di 9 testi di Alessandro Bergonzoni, e "Gesù aveva l'erre moscia", un ritratto umano e comico del Messia. Nel 2017 ho vinto il bellissimo premio di "Miglior Artista Internazionale" al San Diego Fringe Festival, dopo aver vinto il Premio Off al Roma Fringe Festival. Attualmente sono Direttore Artistico del Teatro Stabile di Roma® e Direttore Didattico della sua scuola.

I miei Maestri, con cui ho lavorato e con cui sono diventata me, sono Franca Rame, Dario Fo, Natalino Balasso, Andrea Pennacchi, Marco Baliani, Gerardo Guccini, Massimiliano Bruno, Antonio Vulpio, Antonio Contartese, Luca Gnerucci, Fabio Pavan, Patti Stiles, Javier Pastor, Marina Pitta e Michele Monetta.

 

GIORGIA MAZZUCATO / attrice  - autrice - regista 

 

 

 


 

SEGNALAZIONI E PREMI

  • 2008 Premio “Miglior Realizzazione” al concorso della Regione Veneto “Teatro della scuola con “La dodicesima notte” per “la disincantata, dissacrante, intelligente rilettura dell’opera”
  • 2008 Premio “miglior interpretazione femminile” allo stesso concorso per l’interpretazione di Viola: per “la vivacità, la partecipazione, la padronanza dei personaggi e le innegabili doti naturali”
  • 2010 quarto posto nazionale e segnalazione nel concorso drammaturgico “In Punta di Penna” per l’opera “noi… Lobacevskij” e invito per una replica da “Una montagna di Libri” a Cortina D’Ampezzo.
  • 2013 Dario Fo parla dello spettacolo “Viviamoci” come “uno spettacolo dalla recitazione con tempi puliti e chiari tipici di una professionista, con un testo paradossale e metafisico, una scrittura puntuale ed efficace”
  • 2014 Finalista con lo spettacolo "Comunque" al Concorso del Teatro Comico "Gran Premio dello Spirito"
  • 2015 Vincitrice del Primo "Premio del Pubblico" della Rassegna del Teatro L'Avogaria
  • 2015 Finalista del Roma Fringe Festival 2015 con "Guerriere" per Miglior Spettacolo 
  • 2015e Finalista del Roma Fringe Festival con "Guerriere" per Premio del Pubblico 
  • 2016 Vincitrice Premio Off al Roma Fringe Festival 2016 con "Viviamoci"
  • 2017 Vincitrice del premio Outstanding International Artist al San Diego Fringe Festival in California

Altre cose da sapere, collaboro con Emergency con molti spettacoli per beneficienza e informazione con i miei spettacoli, e questo lo scrivo perché ne vado fiera; sono ex campionessa regionale di tennis, ho giocato a calcio per 10 anni di cui 5 in serie A2, e questo lo scrivo perché conosco la fatica, la vittoria e la sconfitta; faccio un corso di bodypercussion, suono la batteria da autodidatta  ma il mio amore rimane quello per il  pianoforte: lo suono da 15 anni e l'ho studiato per 6 anni in conservatorio, questo lo scrivo perché comprendo la disciplina; dipingo; parlo l'inglese bene e mastico un po' il francese; sono una discreta fotografa e sto cominciando a usare la macchina da presa; sono stata una giovane acrobata e una piccola giocoliera, e questo lo scrivo per dire che qualunque cosa mi piaccia io mi ci avvicino e dopo essermi avvicinata, faccio di tutto per impararla.


firma_gigia